Archivio dell'autore: idomini

Il colpo d’ala dell’8 marzo

Pubblicato su Internazionale l’8 marzo 2017 Mentre Donald Trump, e con lui i suoi fans di destra e purtroppo anche di sinistra, fantasticano un’improbabile de-globalizzazione, spunta (o rispunta) un movimento femminista che ha tutte caratteristiche di un movimento globale. Mentre … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Lo scongiuro della scissione

Pubblicato su Huffington Post il 19/2/2017 L’infinita soap-opera del Pd non ha dalla sua dei buoni sceneggiatori: né fra i protagonisti, né fra gli osservatori. A una classe politica che oscilla fra il non dare il meglio e il dare … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Voi, il popolo

Pubblicato su Internazionale il 21/1/2017 Com’è brutta l’America che spunta dal discorso d’insediamento del suo quarantacinquesimo presidente. Triste, chiusa quasi si sentisse sotto assedio, sola quasi non avesse amici ma solo nemici che le rubano soldi e posti di lavoro, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Pubblicato su Internazionale il 19/1/2017 Dal Kitchen Theater di Ithaca, piccola città universitaria a nord di New York dove ho vissuto due anni fa, mi arriva una farewell song per Obama; comincia con un implorante “Obama, non potresti restare un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Hic manebimus optime

Pubblicato su Huffington Post il 13/12/2016 Riepiloghiamo. Otto giorni fa diciannove milioni e mezzo di elettori, poco meno del 60% di un’altissima percentuale di votanti, boccia una cattiva riforma costituzionale e, con essa, il governo di Matteo Renzi , il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

L’imprevisto

Pubblicato su Internazionale il 5/12/2016 L’imprevisto è il sale della politica: quello che all’improvviso la costringe a fare il salto da ciò che c’è a ciò che può essere, ridandole per ciò stesso vita e senso. Diciotto e passa punti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Il doppio set della campagna referendaria

Premessa. Voto no con convinzione a una riforma della Costituzione che considero sbagliata, il cui cuore sta a mio avviso in un rafforzamento dell’esecutivo e del premier a spese del parlamento e della rappresentanza, in un accentramento neo-statalista a spese … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento